The City

Palazzo Cittanova

Il palazzo Cittanova di Cremona venne costruito nel 1265 all'esterno dell'antica città romana. Costituì, insieme al palazzo Trecchi ed alla chiesa di Sant'Agata, il nuovo nucleo dell'espansione medioevale della città, per volere della fazione dei...

Chiesa di S.Marcellino

Questa chiesa, unico esempio di architettura religiosa barocca a Cremona, fa parte del complesso in cui ebbe sede il collegio dei Gesuiti. Venne edificata nel 1602 dall'architetto F. Bigallo per volere del vescovo Cesare Speciano e aperta al pubblico dal 1608 nonostante la costruzione fosse...

Palazzo Cattaneo

Palazzo Cattaneo-Ala Ponzone, nella laterale Via Oscasali, è il risultato della trasformazione del preesistente palazzo voluta dal marchese Antonio Cattaneo, aristocratico illuminato, amante della musica e delle arti. I lavori si protrassero dal 1788 al primo decennio dell'ottocento e...

Chiesa di S.Michele

La fondazione originaria della chiesa dedicata al grande santo guerriero si deve, secondo la tradizione, alla Regina Teodolinda che, alla morte del marito Agilulfo avvenuta nel 615, pose mano alla costruzione di questa e di molte altre chiese cittadine. L'edificio, di stile longobardo, fu...

Chiesa di S.Rita

La chiesa, dedicata alle sante Margherita e Pelagia esiste a Cremona da epoca remota. Nel 1519 ne venne nominato priore l'umanista e poeta cremonese Marco Gerolamo Vida, poi vescovo d'Alba, che ne volle l'integrale ricostruzione e nel 1547 affidò a Giulio Campi la...

Chiesa di S.Sigismondo

La chiesa, affidata ai monaci Gerolomini verso la metà del XV secolo e ricostruita a partire dal 20 giugno 1463 con la posa della prima pietra, tuttora visibile dietro l'altare maggiore, venne progettata per volontà di Bianca Maria Visconti a ricordo del matrimonio con...

Museo Civico Ala Ponzone

Nel cinquecentesco palazzo Affaitati ha sede la Pinacoteca del Museo Civico "Ala Ponzone". Costituitasi nel corso dei secoli a partire dal Cinquecento, principalmente con le raccolte della famiglia Ponzone, legata ad uso pubblico col testamento del marchese Giuseppe Sigismondo Ala...

Museo Archeologico

Il 31 maggio 2009 è stato aperto al pubblico il nuovo Museo Archeologico nella chiesa basilicale di San Lorenzo e nella annessa quattrocentesca cappella Meli. Esso costituisce lo sviluppo della vecchia Sezione Archeologica del Museo Civico, chiusa dalla fine degli anni '90 del secolo...

Museo Civico di Storia Naturale

Il nucleo originario della sezione scientifica, come per altre sezioni del Sistema Museale della Città di Cremona, è costituito dal lascito Ala Ponzone, particolarmente interessante e di grande pregio in quanto Giuseppe Sigismondo (1761-1842), ancor prima che collezionista, fu...

Casa di Stradivari

La casa di corso Garibaldi 57, allora contrada S.Luca, fu abitazione e bottega di Antonio Stradivari dal 4 luglio 1667, data di matrimonio del liutaio cremonese con Francesca Ferraboschi. L'edificio, di proprietà privata, ricorda il celebre liutaio con una targa commemorativa esterna....

Palazzo Pallavicino Ariguzzi

Edificato intorno alla metà del XV secolo dalla famiglia Roncadelli, passò poi alla famiglia Pallavicino e successivamente al marchese Ariguzzi. Ristrutturato nel 2005, è ora sede della prestigiosa Fondazione Antonio Stradivari, nata con lo scopo di promuovere la liuteria...

Palazzo Raimondi

Il palazzo fu costruito nell'ultimo decennio del sec. XV dall'architetto Bernardino de Lera, probabilmente su indicazioni del committente, Eliseo Raimondi, che fu un apprezzato umanista. La facciata a marmi bianchi e rosa si stacca per originalità dagli altri edifici cittadini,...

Palazzo Trecchi

Edificato nel 1496, Palazzo Trecchi ha attraversato metà del nostro millennio con un simbolo del prestigio e del potere consacrato all'ospitalità. La storia lo ha rinominato Dimora dei "Principi Transitanti" perché fra queste mura, nella quieta e ricca...

Piazza Cittanova

Su questa piazza si affacciano Palazzo Cittanova, Palazzo, Trecchi e la Chiesa di S. Agata. Piazza Cittanova fu il nuovo nucleo dell'espansione medioevale della città, per volere della fazione dei "popolari" chesi contrapponeva a quella dei "notabili" che aveva il...

Piazza Marconi

Si trova a duecento metri da Piazza del Comune e su di essa si affaccia uno dei più notevoli edifici del periodo fascista: il Palazzo dell'Arte progettato da Carlo Cocchia.

Piazza Roma

Questa piazza si trova in pieno centro storico dove un tempo risiedeva l'imponente basilica di S. Domenico. Il 19 dicembre 1737 Antonio Stradivari venne sepolto nella cappella della Beata Vergine del Rosario all'interno della basilica. Il 21 giugno 1868 iniziò la demolizione della...

Piazza Stradivari

Questa piazza si trova a due passi da Piazza del Comune ed è stata recentemente riqualificata e intitolata all'insigne Maestro. Su di essa si affacciano edifici di epoca fascista come il Palazzo della Riunione Adriatica di Sicurità e quello della Camera di Commercio presso il...

Museo del violino

Il titolare della scheda puó sostituire la seguente scheda registrandosi gratuitamente su www.itown.me

Trova più risultati su iTown App